Recommendation Monday, #4


Nuovo appuntamento con il Recommendation Monday, rubrica gestita dal blog Una fragola al giorno. Il tema di oggi mi mette un po' in crisi:

Consiglia un libro dalla copertina del colore del tuo fiore preferito

La questione è che io non ho un fiore preferito!! Me ne piacciono così tanti! Comunque sceglierò quello che forse più mi rappresenta caratterialmente e a cui sono molto legata: il girasole, quindi il giallo.

La mia scelta è caduta su L'uomo che piantava gli alberi, un racconto breve e incredibilmente tenero e poetico pubblicato dalla Salani nella collana Gli Istrici e da me letto quando avevo circa 15 anni. Non so dirvi se il racconto sia stato scritto espressamente per i ragazzi o se sia stato semplicemente ritenuto adatto ad essere inserito in quella collana, in ogni caso è un piccolo gioiellino che merita di essere letto (anche perché è talmente breve...).

L'UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
di Jean Giono

Durante una delle sue passeggiate in Provenza, Jean Giono ha incontrato una personalità indimenticabile: un pastore solitario e tranquillo, di poche parole, che provava piacere a vivere lentamente, con le pecore e il cane. Nonostante la sua semplicità e la totale solitudine nella quale viveva, quest'uomo stava compiendo una grande azione, un'impresa che avrebbe cambiato la faccia della sua terra e la vita delle generazioni future. Una parabola sul rapporto uomo-natura, una storia esemplare che racconta "come gli uomini potrebbero essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione".

Commenti

  1. Ciao!
    ho scoperto il tuo blog grazie allo spring party e siccome mi è molto piaciuto ti ho nominata per i Liebester Award 2015! spero ti faccia piacere.
    Chicca
    http://librintavola.altervista.org/liebster-award-2015/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca, grazie davvero, mi fa estremamente piacere!! ^_^ Vengo a ringraziarti anche sul tuo blog! ;)

      Elimina
  2. Ciao SiMo! Sono proprio incuriosita da questo libro, sembra molto diverso dai soliti che leggo!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un raccontino davvero molto breve ma anche tanto profondo e poetico; a me era piaciuto davvero moltissimo!

      Elimina

Posta un commento

Se ti va, lasciami la tua opinione!

Post più popolari