sabato 13 luglio 2013

Libri delle mie brame


Settimana scorsa ho saltato l'appuntamento del sabato con la mia wishlist, ecco però quella di questa settimana:

 
L'ultima fuggitiva
di Tracy Chevalier
320 pagine, Neri Pozza 2013

Trama
E il 1850 quando Honor e Grace Bright si imbarcano sull'Adventurer, un grande veliero in partenza dal porto inglese di Bristol per l'America. L'aria smarrita di chi non è avvezza ai viaggi, il bel volto offuscato dal mal di mare, Honor Bright sa che non rivedrà mai più Bridport, il paese in cui è nata, nell'istante in cui la nave si allontana dalle verdi colline del Dorset. Troppo grande è il mare e troppo lontano è Faithwell, il villaggio dell'Ohio in cui Adam Cox, un uomo anziano e piuttosto noioso, attende sua sorella per prenderla in sposa. L'irrequieta Grace ha allacciato una corrispondenza epistolare con lui, culminata poi con la proposta di matrimonio, con l'intento di lasciarsi alle spalle l'angusta vita della piccola comunità di quaccheri in cui è cresciuta e abbracciare così nuove avventure. Honor Bright non condivide lo spirito temerario di Grace, ma Samuel, il suo promesso sposo, ha rotto il fidanzamento e la prospettiva di vivere in mezzo all'altrui compassione l'ha spinta a seguire la sorella al di là del mare. Una volta giunte in Ohio, tuttavia, a un passo da Faithwell, Grace si ammala di febbre gialla e, tra le misere mura di un albergo, muore. Honor Bright si ritrova così sola in una nazione enorme ed estranea, divisa da un immenso oceano dall'amato Dorset. Non le resta perciò che Adam Cox come unica ancora di salvezza. A Faithwell, tuttavia, viene accolta con freddezza dall'uomo e dalla cognata vedova.

E' nella mia wishlist perché..
Ho avuto due esperienze con i romanzi di Tracy Chevalier, una positiva, l'altra negativa e devo trovare quale delle due posizioni avrà il sopravvento. Grazie a Reading at Tiffany per avermi fatto scoprire l'imminente uscita di questo romanzo.


 
La Compagnia del Corvo
di James Barclay
520 pagine, TEA 2011

Trama
Da oltre dieci anni nelle guerre che caratterizzano la terra di Balaia, loro ci sono, mercenari che si mettono a disposizione del miglior offerente. La loro compagnia è composta da sei uomini e un elfo ma soprattutto porta un nome che è leggenda: il Corvo. Sono coraggiosi, tra di loro molto amici, e leali verso il nemico. Il loro motto infatti è: uccidere, non assassinare. Eppure adesso dovranno affrontare una missione che li metterà in grave pericolo. La difficoltà è enorme in quanto dopo trecento anni di prigionia i lord Stregoni sono scappati. Il loro unico obiettivo è distruggere Balaia e per fare ciò stanno radunando un enorme esercito di barbari e sciamani. Una speranza però sembra esserci, i tre amuleti che insieme permettono di lanciare l'incantesimo Ruba Aurora devono essere ritrovati. La compagnia del Corvo perciò scorterà Denser, uno dei pochi maghi rimasti in grado di controllare l'incantesimo, alla ricerca di questi tre preziosi...

E' nella mia wishlist perché..
E' da parecchio che non leggo un bel fantasy e questo romanzo è da tempo nella mia wishlist: potrebbe essere l'occasione per riprenderci un po' la mano.


 
Lo splendore casuale delle meduse
di Judith Shalansky
258 pagine, Nottetempo 2013

Trama
Nella vita, la concorrenza tra le specie e la capacità di adattamento sono tutto ciò che conta. È questo che insegna ai suoi alunni Inge Lohmark, professoressa di Biologia vecchia maniera, in una sperduta cittadina dell’ex DDR, che con il tasso di natalità a picco non ha piú nessuno che abiti le case né bambini da iscrivere a scuola. Intransigente e rigorosa, dà del lei a ragazzini ancora storditi dalla polluzione notturna, non incoraggia i piú lenti perché sono parassiti nel corpo della classe e non difende i piú deboli perché la selezione è un meccanismo aureo per l’evoluzione delle specie. Ma l’applicazione del darwinismo e delle leggi di natura alla realtà sarà destinata a infrangersi contro il sorgere di un sentimento, un desiderio di vicinanza illogico e ingiustificato nei confronti di un’alunna… Con ironia e scorrettezza, Judith Schalansky racconta la fine del mondo a partire da un punto di vista marginale: quello dell’uomo.

E' nella mia wishlist perché..
Di questo romanzo mi ha colpito il titolo e leggendone la trama non posso che esserne ancora più incuriosita: io amo la biologia e nonostante non impazzisca per i personaggi cinici e spocchiosi credo che in questo caso potrebbe valere la pena di soffrire un po' la protagonista se il romanzo è davvero come promette. Scoperto grazie a Mangialibri.


 
L'ultimo dei Mohicani
di James Fenimore Cooper
433 pagine, Garzanti

Trama
Il ciclo dei romanzi noto come I racconti di Calza di Cuoio - di cui L'ultimo dei Mohicani è sicuramente il più letto - inaugura il filone "epico" della letteratura americana, esercitando un notevole influsso su tutta la produzione letteraria successiva. Le suggestioni della vita e del paesaggio di frontiera, dove Cooper trascorse l'infanzia e l'adolescenza, hanno plasmato la sua immaginazione di scrittore suggerendogli l'archetipo dell'eroe americano: un uomo che istintivamente evade dalle restrizioni della vita civile per cercare un rapporto con la natura, affine, nella sua ricerca di autenticità, agli indiani, siano essi fratelli o nemici.

E' nella mia wishlist perché..
Tra i vari classici presenti nella mia lista dei desideri virtuale mi ero proprio scordata di aggiungere questo romanzo. Ricordato grazie a Phoebes.


 
La Terra delle Storie. L'Incantesimo del Desiderio
di Chris Colfer
400 pagine, Ruizzoli

Trama
Quando i gemelli Alex e Conner ricevono in regalo il libro La Terra delle storie per il loro dodicesimo compleanno, non sanno ancora quale incredibile avventura li aspetti. Il volume raccoglie le fiabe più famose, quelle che li hanno accompagnati per tutta l'infanzia. Nulla di speciale, all'apparenza. Presto però i ragazzi scoprono che si può entrare nelle pagine di questo magico libro e così si ritrovano tra Cenerentola, Biancaneve e gli altri. I personaggi delle fiabe che incontrano sono tutti cresciuti. Cappuccetto Rosso è diventata una regina, Riccioli d'Oro una criminale in fuga, Cenerentola aspetta un bambino... Alex e Conner vorrebbero tornare nel loro mondo, ma non è affatto semplice.

E' nella mia wishlist perché..
Come sempre girovagare tra i blog porta i suoi frutti: questo libro dalla copertina splendida e che promette benissimo l'ho scoperto grazie a Sogni di una notte di luna piena.


 
La libreria degli amori inattesi
di Lucy Dillon
480 pagine, Garzanti

Trama
Michelle ha deciso di ricominciare e vuole dare una svolta alla sua vita. Rilevare una libreria con l'amica Anna è il primo passo. Un giorno, mentre è intenta a riordinare gli alti scaffali, all'improvviso dietro uno scatolone colmo di libri spunta un buffo musetto. È Tavish, il cane del vecchio libraio: nessuno può più occuparsi di lui e il negozio è ormai la sua casa. In cerca di un padrone, non ha dubbi e sceglie Michelle. Proprio lei che, dopo il fallimento del suo matrimonio, ha chiuso le porte delle emozioni e ha paura di un nuovo legame. Prendersi cura di un cane è l'ultima cosa di cui ha bisogno ora che l'attività di libraia stenta a decollare. Eppure, dire di no a quei grandi e dolci occhi scuri è impossibile: non c'è altra scelta che tenerlo.
Quando il passato torna a bussare alla sua porta, Michelle scopre la forza di questa nuova amicizia. Perché l'uomo che l'ha fatta soffrire ha deciso di tormentarla ancora e lei sta per sprofondare di nuovo nelle proprie insicurezze. Ma la zampa di Tavish è lì pronta a portarla in salvo. Ormai non è più sola a risanare le ferite del suo cuore.
Giorno dopo giorno l'allegria e la vitalità del cagnolino l'aiutano a non arrendersi e a riscoprire una sensazione che non provava da tempo: la felicità. Michelle deve trovare il coraggio di riprendere in mano la sua vita. Ad attenderla dietro l'angolo c'è qualcosa di inaspettato che ha il sapore dell'amore. E solo Tavish conosce la strada...

E' nella mia wishlist perché..
Mi spiace ma proprio non riesco a resistere davanti ad un libro che tra i suoi protagonisti ha un pelosino bisognoso di affetto. La mia anima "canara" emerge in tutta la sua possenza. Trovato su Romance e non solo.

1 commento:

  1. Felice di averti datoun buon suggerimento!
    Lo splendore casuale delle meduse mi incuriosisce moltissimo!

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami la tua opinione!