Un mese in un post – Gennaio 2012

E il primo mese del 2012 è già andato! Come passa veloce il tempo! Questo mese sono riuscita a portare a termine il gdl di Sense and Sensibility, mentre mi avvicino alla meta con Anna Karénina, ma vergognosamente non l’ho ancora finito: conto di terminarlo i primi di febbraio. Purtroppo questo mese ho perso la mia prima sfida, la sfida a tema, perché non sono riuscita a terminare il libro di dicembre nel tempo limite e mi sono dovuta ritirare. Peccato, perché finora mi aveva dato lo spunto per leggere due libri che mi aspettavano da tanto. Ho deciso di provare comunque a seguire i temi, anche al di fuori della sfida. Infine, questo mese ho terminato ben due libri per la sfida delle letture in lingua, e spero di riuscire a tenere un buon ritmo.

Libri letti:

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve di Jonas Jonasson, Ed. Bompiani, 446 pag.
Sense and Sensibility di Jane Austen, Ed. Wordsworth, 255 pag.
A Christmas Carol di Charles Dickens, Ed. Wordsworth, 65 pag.
La sorella di Mozart di Rita Charbonnier, Ed. Corbaccio, 327 pag.
Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino, Gruppo Editoriale L’Espresso, 223 pag.
I misteri di Goodrich Court di Cristina Contilli e Laura Gay, Ilmiolibro.it, 62 pag.

Libri iniziati – in lettura:
 (non conteggiati come libri del mese e per pagine)

Anna Karenina di Lev Tolstoy, Ed. Mondadori (Gdl)

N° libri del mese: 5 – N° pagine del mese: 1378 N° non letti: 96
Cover Originali
(solo per libri stranieri)

Libri ricevuti, acquistati, scambiati:

I misteri di Goodrich Court di Cristina Contilli e Laura Gay (Catena di lettura)
Il quaderno di Maya di Isabel Allende (Regalo)

————————————————————————-
Film:

2 Risposte a “Un mese in un post – Gennaio 2012”

  1. Peccato davvero per la sfida!! Ma sai bene che se ci segui anche da esterna sei sempre la benvenuta! ^^

    Forza con Anna Karenina…sono curiosa di sapere cosa ne pensi!! 🙂

  2. Si, si… quando riesco vi seguo, infatti per esempio a gennaio ho letto “Se una notte d'inverno un viaggiatore” che era il tema del mese!

Rispondi