TBR Tag Game

E’ un sacco di tempo che non posto un tag, anzi, devo dire che le poche volte che l’ho fatto mi sono sempre sentita un po’ in colpa perché sono una tipologia di post che ha un solo obiettivo: riempire il blog anche quando non si ha nulla da dire. In realtà, razionalmente credo che non ci sia nulla di male, ogni tanto, a rilassarsi un po’ e scrivere qualcosa di leggero; non che i miei post siano poi particolarmente impegnati, ma sono impegnativi da scrivere, specialmente le recensioni (e infatti è una vita che non ne scrivo più).

Comunque, oggi ho deciso di dare un taglio alle mie tare mentali e ripostare un tag che ho gioiosamente rubacchiato da Vale del blog Bookitipy, la quale a sua volta era stata taggata dalla creatrice originale, ovvero Books on Cloud. E’ un tag molto simpatico che permette di fare un po’ di ordine nelle nostre infinite TBR e magari farsi consigliare sulla prossima lettura.

Top 5 TBR books

I PRIMI 5 LIBRI CHE VORRESTI LEGGERE PROPRIO IN QUESTO PERIODO

  

  1. Trilogia di New York di Paul Auster. Questa trilogia è ormai un classico della letteratura americana e negli ultimi mesi sto continuando a prendere il volume e posarlo… credo sia ormai giunto il suo momento.
  2. Atene, cannella e cemento armato di Patrizio Nissirio, che ci presenta un percorso inedito alla scoperta di Atene in compagnia dei grandi scrittori greci contemporanei.
  3. PopCo di Scarlett Thomas, autrice che adoro perché è in grado di produrre dei colpi di scena pazzeschi oltre a scrivere storie molto originali.
  4. Il bello della vita di Dan Rhodes, autore che mi ha sconvolto con il suo Il bizzarro museo degli orrori ma che qui dovrebbe raccontare una storia un po’ più soft.
  5. La luce alla finestra di Lucinda Riley perché ho voglia di mistery e di quelle storie un po’ sognanti che mi facciano perdere tra le brughiere inglesi o in qualsiasi paese sia ambientato il romanzo.

Series to be continued

LE SERIE CHE HAI INIZIATO E CHE VUOI CONTINUARE

   

  1. Ciclo di Malausséne di Daniel Pennac. Del ciclo di Malausséne ho letto solo il primo volume e voglio assolutamente proseguire con La fata carabina perché Pennac scrive in una maniera che mi manda in visibilio.
  2. Serie di Poirot di Agatha Christie. Con Poirot sono ferma a L’assassinio di Roger Ackroyd e devo proseguire con Poirot e i quattro.
  3. Saga di Peter Grant di Ben Aaronovitch. Dopo essere rimasta davvero entusiasta del primo romanzo non vedo l’ora di tornare nella Londra sovrannaturale di Peter Grant. Moon over Soho è il titolo del secondo volume e come facilmente si può intuire non è stato tradotto in italiano.
  4. Saga di Vani Sarca di Alice Basso. Una serie leggera, divertente e appassionante è proprio quello che mi ci vuole, e siccome ormai è uscito anche il terzo volume, credo sia il caso di prendere in mano Scrivere è un mestiere pericoloso.
  5. Serie di Miss Buncle di D.E. Stevenson. Dopo essermi innamorata dei personaggi inventati dalla Stevenson non vedo l’ora di tornare in compagnia di Miss Buncle leggendo La vita matrimoniale di Miss Buncle, titolo che purtroppo spoilera senza vergogna il finale del libro precedente: comunque leggetelo perché questo non condiziona il divertimento.

New series

LE PRINCIPALI SERIE NUOVE CHE VORRESTI INIZIARE

 

  1. L’amica geniale di Elena Ferrante. Mi attende da una vita, possiedo già i primi due volumi, credo proprio che sia il caso di partire.
  2. The Familiars di Adam Jay Epstein. Si tratta di una saga per ragazzi che racconta le avventure di un gruppo di animali parlanti. Ma cosa sto aspettando esattamente?
  3. Saga di Cormoran Strike di Robert Galbraith a.k.a. J.K. Rowling. Non ho ancora cominciato questa saga perché stavo attendendo che uscisse il terzo volume nel formato identico a quello in cui possiedo i primi due ma devo dire che non mi è ancora capitato di trovarlo: o è cartonato ma troppo grande, o in brossura. Qualcuno sa se esiste l’edizione cartonata “media”?

First love with the covers

I LIBRI CHE HAI AGGIUNTO ALLA TBR PERCHE’ PRIMA DI TUTTO TI HANNO COLPITO PER LA COPERTINA

 

  1. L’avvelenatrice di Alexandre Dumas. Che dire, è una meraviglia.
  2. Fiabe floreali di Louisa May Alcott. Vale il commento di sopra.
  3. Racconti di diavoli e una favola di Robert Louis Stevenson. L’ABEditore sta veramente sgomitando per diventare la mia casa editrice preferita e credo non le manchi molto…

Guilty pleasure covers

I LIBRI CHE DEVI ANCORA CAPIRE SE LEGGERAI MA HAI DECISO CHE AMI PERCHE’ SONO UN PIACERE PER GLI OCCHI

 

Questi libri naturalmente non sono presi dalla mia TBR bensì dalla mia wishlist. Ne ho sentito pareri svariati e non sono riuscita a capire se sia il caso di provare oppure no.

  1. L’orologiaio di Filigree Street di Natasha Pullen
  2. Il miniaturista di Jessie Burton
  3. The Queen of the Tearling di Erika Johansen

Top of Mistery/Thriller books

  1. La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi. Di Carrisi avevo letto l’anno scorso Il suggeritore, romanzo che avevo divorato in un giorno e una notte. Quando faccio così poi regolarmente mi scordo la trama ma in genere lo scopo di questi romanzi non è tanto farsi ricordare ma farti ca***re sotto.
  2. Il nome della rosa di Umberto Eco. Superclassico del mistery, è nella mia libreria dai secoli dei secoli e continuo ad infilarlo in ogni TBR senza mai leggerlo.
  3. L’isola dei silenzi di Emily Bleeker. Non so bene cosa ci faccia questo romanzo nel mio Kobo anche perché non so nemmeno che trama abbia, però è un thriller e quindi in questa categoria casca a pennello.

Top Fantasy books

  1. Le tre pietre di Flavia Bujor. Ho scovato questo libro grazie ai bookshelf tour di Seli del blog Ombre Angeliche e quando l’ho trovato usato l’ho preso al volo.
  2. Zeferina di Riccardo Coltri. Un fantasy italiano datato 2009 (non è la data di edizione ma l’anno in cui è entrato nella mia libreria). Forse è il caso di leggerlo.
  3. Lunaria di Sam Savile. Il primo ebook che ho scaricato sul Kobo e mai letto. Ma perché sono così? Perché?

Books from a genre you’re not used to

  1. Un tramonto a Parigi di Jenny Colgan. Non ho idea del motivo per cui questo libro sia nel mio Kobo parte 2.
  2. Un favoloso appartamento a Parigi di Michelle Gable. Questo invece lo so perché l’ho comprato: la copertina è bellissima e ho la segreta speranza che possa piacermi.
  3. Dune di Frank P. Herbert. Io non sopporto la fantascienza ma mi sono ritrovata l’intera saga di Dune perché il mio compagno un giorno l’ha portata a casa e quindi niente, prima o poi toccherà leggerla. Credo sia l’unico romanzo di fantascienza pura che si trovi in casa mia.

Top Classics books

 

Ebbene si, non ho ancora letto né Emma, né Fahrenheit: spero davvero di riuscire a rimediare quest’estate.

  1. Emma di Jane Austen
  2. Fahrenheit 451 di Ray Bradbury
  3. Ricordi dal sottosuolo di Fedor Dostoevskij

Bene, questa è la mia TBR che naturalmente cambierà radicalmente nel corso dei prossimi mesi (scommetto che Zeferina Il nome della rosa saranno nuovamente rimandati, as usual). Fatemi sapere se avete già letto qualcuno di questi libri, se me lo consigliate o sconsigliate e sentitevi liberi di riproporre questo tag sui vostri blog!

Rispondi