Serata Cinema – Elysium

Ho deciso di trasformare i miei rari post cinematografici in una rubrica dedicata interamente ai film, all’interno della quale parlare non soltanto delle ultime visioni, ma in generale di tutto ciò che mi colpisce e che ruota attorno a questo mondo. Come le altre rubriche del blog, anche questa non ha nessun tipo di cadenza, visto che mi sono già resa conto in passato che io la costanza non so nemmeno dove stia di casa.


Elysium
Regia: Neill Blomkamp
Con: Matt Damon, Jodie Foster, Sharlto Copley, Alice Braga, Diego Luna
Fantascienza, durata 109 min. – USA 2013

Trama

Nella Los Angeles del 2154 l’umanità rimasta sulla Terra è un’unica grande classe operaia, che mescola criminali e lavoratori senza criterio, tutti tenuti a bada e dominati con pugno di ferro attraverso i robot da un’elite che da tempo è andata a vivere su una stazione orbitante intorno al pianeta chiamata Elysium. Su Elysium c’è la tecnologia per guarire da ogni malattia, c’è il verde, il benessere e il disinteresse per ciò che accade più in basso, sulla Terra, dove il resto dell’umanità lavora per mantenere la stazione.
Un giorno un operaio con precedenti penali ha un incidente nella catena di montaggio e viene esposto ad una quantità mortale di radiazioni. Gli rimangono più o meno 5 giorni di vita e l’unica tecnologia in grado di curarlo si trova su Elysium. Per arrivarci senza autorizzazione e senza essere abbattuto prima dell’atterraggio occorrerà fare accordi con i criminali. (da mymovies)

Commento

Sono andata al cinema piena di aspettative verso questo film e non dico di esserne uscita delusa, perché sarebbe esagerato, però non completamente soddisfatta. Sapevo che la trama sarebbe stata sempre la solita solfa, già vista in altri film come In Time, però confidavo in qualche idea originale nello sviluppo e magari nei personaggi. In realtà ho trovato tutto piuttosto banale e prevedibile, non ci sono stati personaggi che si siano distinti per essere particolarmente interessanti, né scene memorabili (l’unica scena che effettivamente colpisce, come mi ha fatto tornare in mente una recensione letta su internet, è quella in cui le navicelle spaziali con a bordo i clandestini vengono abbattute senza pietà durante il viaggio verso Elysium).
Ciò che mi è piaciuto è la quantità di azione contenuta nel film: non c’è tempo per annoiarsi, succendono molte cose e molto velocemente. Inoltre non è un film “approssimativo” o fatto male: ogni cosa che accade ha un senso, non ci sono contraddizioni o esagerazioni, semplicemente non è molto originale.

Una risposta a “Serata Cinema – Elysium”

  1. Ecco, in fatto di cinema, mi sa che abbiamo gusti diversi…Questo è un film che non mi ispira per niente… 🙂

Rispondi