Nora e il bacio di Giuda di Monica Portiero

prevendita-di-nora-e-il-bacio-di-giuda-di-mon-L-Cji3Lm.jpegLa sensazione che amo di più, da lettrice, è quella che provo quando un libro mi cattura talmente tanto da farmi dimenticare tutto quello che mi capita attorno e questa è la sensazione che ho provato leggendo “Nora e il bacio di Giuda”, romanzo che mi ha completamente avvinta tanto da avermi portato a divorarlo in un weekend.

La narrazione si divide tra due trame: quella principale racconta la storia di Nora, una studentessa universitaria che si ritrova improvvisamente orfana dei genitori ed è costretta ad accettare di vivere con la sorella maggiore, il marito e i figli di lei. La seconda trama è quella del romanzo che Nora sta scrivendo, cosicché ci ritroviamo a seguire le vicende di due protagoniste che so trovano ad affrontare delle prove molto difficili: Nora scopre infatti un terribile segreto che riguarda la madre mentre Caterina, la protagonista del suo romanzo, si trova coinvolta in una storia di omicidi e fantasmi.

Due trame diverse, entrambe davvero appassionanti: mi è piaciuto molto come è stato gestito l’alternarsi delle due storie, che non si vanno mai a sovrapporre confondendo il lettore ma si annodano l’una all’altra quel tanto che basta da renderle inscindibili. Mi sono sentita molto in empatia con entrambe le protagoniste che sono state in grado di trasportarmi nel loro mondo e coinvolgermi completamente nelle loro avventure. Peccato solo che nel finale della trama principale l’autrice inserisca un paio di scene in stile “thriller” che sarebbero state forse più in linea con la storia di Caterina rispetto a quella di Nora e che vanno a disturbare un po’ il buon bilanciamento che c’era stato fino a quel momento tra le due vicende: infatti fino a quel momento avevo trovato molto azzeccato lasciare gli avvenimenti “straordinari” nella vita di Caterina, permettendo a Nora di affrontare problemi e situazioni molto più realistici e plausibili nella vita di una persona “normale”. Nonostante questo il libro risulta intrigante dalla prima all’ultima pagina senza mai calare di tono ed è impossibile non leggerlo tutto d’un fiato..

Ringrazio la casa editrice Butterfly Edizioni per la copia omaggio.

Una risposta a “Nora e il bacio di Giuda di Monica Portiero”

  1. […] Ho iniziato Piccole donne a dicembre, sempre per un gruppo di lettura su aNobii, e ve ne parlerò presto. E’ stata una lettura molto piacevole e credo che quest’anno andrò avanti con gli altri libri. Nora e il bacio di Giuda di Monica Portiero è stata un’altra bella scoperta inviatami dalla Butterfly Edizioni: appassionante, ve ne ho parlato qui. […]

Rispondi