Orgoglio e Pregiudizio – Puntata I

 

Come mi ero prefissata, eccomi qui a commentare la prima puntata della miniserie Orgoglio e Pregiudizio che da ieri sera ha iniziato ad allietare le mie domeniche, dopo essermi goduta Ragione e Sentimento.

Purtroppo mi sono persa i primi minuti visto che stavo stendendo il bucato sul balcone, comunque quando finalmente mi sono messa a letto davanti alla TV mi sono trovata a uno dei miei momenti preferiti: la crisi di nervi di Mrs. Bennet al rifiuto di Mr. Bennet di andare a presentarsi a Mr. Bingley, appena giunto a Netherfield con la sua rendita di oltre 5.000 sterline l’anno. Adoro il modo in cui Mr. Bennet prende in giro sua moglie e i suoi nervi (“Ti sbagli, mia cara. Ho un grande rispetto per i tuoi nervi. Sono miei vecchi amici.”) e la suddivisione in puntate ha permesso di lasciare molto più spazio al battibecco tra i due.

Come già avevo notato in Ragione e Sentimento, anche in questo adattamento (come del resto nel romanzo) viene dato molto spazio al rapporto tra le sorelle: la dolce complicità tra Jane e Lizzie e l’esuberante legame tra Kitty e Lydia. Mary come sempre si tiene in disparte, chiusa nella sua severità. Ho notato invece che, almeno per quanto riguarda questa prima puntata, l’amicizia tra Lizzie e Charlotte Lucas non viene messa molto in risalto: anche durante il ballo, momento che nel romanzo è riservato esclusivamente a loro due visto che Jane è tutta presa dal suo Mr. Bingley, non è che si siano considerate molto. Da questo punto di vista mi sembra che il film con Keira Knightley entri più nel dettaglio. A proposito del ballo, questa è l’occasione del primo incontro tra Lizzie e Mr. Darcy e mi è piaciuta moltissimo; oltretutto Colin Firth è davvero un gran bel Mr. Darcy!

A proposito di attori e personaggi, sono rimasta un po’ delusa dalla coppia Jane/Mr. Bingley: lei dovrebbe essere la più bella tra le sorelle, mentre l’attrice scelta è molto meno carina rispetto a Lizzie, e anche Mr. Bingley, nonostante non sia così pessimo, non mi fa impazzire (anche in questo caso, la versione cinematografica del 2005 è stata migliore). L’attrice che interpreta Lizzie, invece, mi piace molto perché ha un viso molto dolce che contrasta bene con il carattere “peperino” del suo personaggio, e Mr. Darcy è favoloso: non saprei proprio dire se preferisco Colin Firth o Matthew Macfadyen, a modo loro sono perfetti entrambi (Macfyden è più malinconico, mentre Firth è più severo).

Non vedo l’ora della seconda puntata!

 

2 Risposte a “Orgoglio e Pregiudizio – Puntata I”

  1. Il momento che preferiscodi questo episodio è come cambia lievissimamente l'espressione di Darcy quando si accorge che Lizzy ha sentito il suo commento poco lusinghiero, e ne ride con l'amica.

    Concordo con te sugli attori, Jane è decisamente scialba, e Bingley al massimo caruccio. Il peggio da questopunto di vista però deve ancora venire, almeo secondo me! 🙂

    Meno male che i due protagonisti invece sono azzeccatissimi!

  2. Oh mamma, ti riferisci a Wickham, vero? Uffa!!! Ma chi fa i casting alla BBC? Già mi hanno delusa con Willoughby, adesso mi butteranno lì un Wickham che non si può vedere… vado io a scegliegli gli attori!!

Rispondi