Maratona Disney Classics: Biancaneve e i sette nani (1937)

Buongiorno e buon giovedì a tutti, oggi voglio introdurvi una nuova iniziativa che mi sta appassionando moltissimo e che ormai sto portando avanti da più di un mese: ho trovato un’altra inattesa Disney-maniaca nella cugina sedicenne del mio compagno e insieme abbiamo deciso di lanciarci nell’impresa di una maratona dei lungometraggi Disney guardandoli in ordine cronologico di uscita.

Vi lascio quindi le mie impressioni, dopo anni dall’ultima visione, del primo film prodotto da Walt Disney, addirittura nel 1937:

Biancaneve e i sette nani

Quasi ottant’anni e non sentirli! Questo cartone è davvero immortale e dopo il restauro fatto per la conversione in dvd è davvero meraviglioso, anche se, sarà per l’affetto che mi lega, nel riguardarlo mi sono mancate le note gracchianti e le immagini tremule a cui ero abituata da bambina quando mettevo su la mia videocassetta.

La schermata iniziale, quella che vedete qui sopra, mi ha sempre trasmesso un brivido misto di emozione e paura e rivederla dopo tanto tempo è stato stranissimo, perché dovete sapere che da piccola io sono stata totalmente stregata e ossessionata da questo cartone. Mia mamma mi racconta spesso che quando avevo due/tre anni aveva scoperto una tecnica infallibile per farmi smettere di fare i capricci: appena cominciavo a farla disperare iniziava a cantarmi “Non ho che un canto” e io mi zittivo immediatamente cominciando ad ascoltarla incantata.


Io credo che questo effetto magnetico fosse provocato dal mix di elementi dolci, sognanti e delicati come la vita di Biancaneve tra i nanetti o il suo dono di farsi amare dagli animali del bosco (quanto avrei voluto poterlo fare anch’io… ^_^) e quelli più oscuri e paurosi come la fuga nel bosco di Biancaneve o le scene in cui la matrigna veste i panni della vecchia strega. Mi sono trovata a ricordare a memoria interi dialoghi, cosa che mai mi sarei aspettata (le canzoni si, ma addirittura i dialoghi è troppo!) ed è stato bellissimo ricordare con una stretta allo stomaco le emozioni che mi suscitavano alcuni momenti del film (e mi sono resa conto che effettivamente alcune scene sono proprio terrorizzanti, ad esempio quella qui a destra, con Biancaneve che fugge dagli alberi stregati nella foresta dopo che il cacciatore le ha risparmiato la vita).

Vogliamo poi parlare dei disegni? A me i cartoni moderni piacciono molto, alcuni sono davvero tanto, tanto carini, però quel disegno pacioccoso che li rende tutti identici tra loro non è paragonabile al fascino dei disegni fatti a mano: ci sono alcune inquadrature che sono arte pura, ed è incredibile notare la quantità di dettagli di ogni singolo fotogramma e realizzare che venivano eseguiti uno per uno. Anche i colori erano molto meno carichi e finti e contribuivano, con le sfumature e le intensità diverse, a creare quell’atmosfera incantata e in parte inquietante tipica dei film Disney.

Adesso bando alle ciance, vi lascio i titoli e i testi delle meravigliose canzoni del cartone:

Il pozzo dei desideri
Zitti Ed ascoltate
Quel che vi dirò! Un segreto incanto svelerò
Ogni desiderio può
Il pozzo soddisfar
Se l’eco vi risponderà
Lui vi accontenterà!
Vorrei…(vorrei)
Un amore che Sia tutto…(sia tutto)
Per me…(per me) Io sogno…(io sogno)
La felicità
Che un giorno…(che un giorno)
Verrà!…(verrà)
Quel giorno…(quel giorno)
So che mi dirà Amore…(amore)
Son qua!…(son qua)

 

Una canzone
.. devi ascoltarmi
non puoi fuggire così…
Oggi
non ho che un canto
canto
solo per te!
Senti
con quanto amore
questo mio cuore
batte per te!
Oggi
come d’incanto
canto
solo per te
oggi
che ti ho trovata
amata
resta con me!

 

Impara a fischiettar
Provate a fischiettar
vedrete che il lavoro
più leggero vi sarà!
Provate a canticchiar
un semplice motivo
sempre allegri vi terrà!
Cantando prenderò
la scopa e dopo un pò
invece di spazzare
di ballar con lei vi sembrerà!
Provate a fischiettar
vedrete che il lavoro
più leggero vi sarà!
Cantando prenderò
la scopa e dopo un pò
invece di spazzare
di ballar con lei vi sembrerà!
Provate a canticchiar
un semplice motivo
sempre allegri vi terrà!
Se voi cantante e fischiettate il tempo volerà!
Eih Ho
Con pale e con picconi noi ogni dì veniamo qua
è il tipo di lavoro che ci dà felicità
ed è perchè qui sotto c’è
i diamanti e d’or una grande quantità
e così, e così, e così, e così,
ci trovate sempre qui!
Da mattina a sera siamo intenti a lavorar
scaviamo e spicconiamo tutto quello che ci par
troviam dimanti in quantità
e altre gemme d’ogni qualità
anche se ne abbiamo da buttar
noi seguitiamo a scavar!
Ehi Hooooo,
Ehi Hooooo,
Ehi Hooooo,
Ehi Hooooo!!!!!
Ehi Ho, Ehi Ho, a casa a riposar!
Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho,a casa a riposar!
Ehi Ho, Ehi Ho!
Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho!
Ehi Ho, Ehi Ho, a casa a riposar!
Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, a casa a riposar!
Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho!
Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho, Ehi Ho!
Laviamoci
Avanti amici bisogna sfregare
la barba inzuppare
nell’ acqua sguazzare!
Non credi che l’umido ci ammazzerà?
No no non vi eccitate,
ecco qua:
Coraggio ora voi
provate con me
vedrete che poi difficil non è
se mettendo un pò d’acqua
sul viso insieme a me fate
BRRRL BRRRL BRRRL!
Adesso il sapone con quello si fa
un bel pò di schiuma e quando se ne ha
abbastanza si spalma sul viso poi si fa
BRRRL BRRRL BRRRL!
Con mani bagnate e ben saponate
sfregate perché bisogno ce n’è
avrete un pò di freddo però
non è brutto in fondo pulirsi un pò
muovetevi alè presto perchè
il pranzo di là ci aspetta di già!
Brutti vecchi caproni che schifo mi fà quel
BRRRL BRRRL BRRRL!
Ora vi metterà fiocchetti rosa per la barba
e poi conchè vi spruzzerà?
Profumo… Bleah puh!
Ma che figura fate alla vostra età?!
Un bagno a me nessuno lo farà quando non mi và!
La tirolese dei nani
Mi piacerebbe tanto di ballare e di esibirmi,
ma mi son lavato i piedi e rifiutan di obbedirmi.
Vedi di smetterla con queste assurdità,
la canzone è sciocca come
chi la canterà.
Un giorno uno scoiattolo
a correre sfidai;
Mi corse tanto appresso,
ma non mi raggiunse mai.
Vedi di smetterla con queste assurdità,
la canzone è sciocca come
chi la canterà.
Un giorno
Un giorno qui verrà
con se mi porterà
quando insieme vivremo lo so
che per sempre felice sarò
il sogno del mio cuor
è viver col mio amor
ma son certa che
ritornerà da me,
e il sogno sarà realtà!

8 commenti

  1. Adoro i Film Disney SiMo, anche ora che sono più che cresciuta 😉
    e sicuramente “Biancaneve e i 7 nani” è uno dei migliori 😉
    Buona serata a te a migliore Primavera in arrivo

  2. Grazie Arwen! 😉 Riguardando i film Disney mi sono resa conto di quanti aspetti, soprattutto quelli ironici, non coglievo da bambina: mi facevo affascinare dalla storia e dai disegni, crescendo invece ho scoperto tanti dettagli “nascosti”!! ^_^

  3. Adoro i film della Disney.

  4. Ciao 🙂 ho nominato il tuo blog per il Liebster Award 2015 nel mio post, lo trovi qui http://thesecretlifeofbook.blogspot.it/2015/03/liebster-award-2015.html

  5. Ciao! Ho trovato il tuo blog grazie al link party di Arwen! E' davvero fiabesco! Mi piace molto! A presto! Cry

  6. Grazie!! Sono venuta a ringraziarti direttamente anche sul tuo blog!

  7. Ciao Cry, grazie per essere passata e per i complimenti!!! Spero di rileggerti presto!! ^_^

Rispondi