Friends (Stagione #2)

Titolo italiano: Friends
Ideatore: Kevin Bright, Marta Kauffman, David Crane
Personaggi principali: Rachel Green (Jennifer Aniston), Monica Geller (Courtney Cox), Phoebe Buffay (Lisa Kudrow), Joey Tribbiani (Matt LeBlanc), Chandler Bing (Matthew Perry), Ross Geller (David Schwimmer)
Personaggi secondari: Carol (Anita Barone/Jane Sibbet), Susan (Jessica Hecht), Janice (Maggie Wheeler), Gunther (James Michael Tyler), Jack Geller (Elliott Gould), Judy Geller (Christina Pickles), Lauren Tom (Julie), Tom Selleck (Richard), Adam Goldberg (Eddie), June Gable (Estelle Leonard)
Guest Stars: Jean-Claude Van Damme, Brooke Shields, Julia Roberts, Charlie Sheen
Trasmesso in Italia: 1997
Valutazione: ★★★★★

Trama:
La serie racconta di Monica, Rachel, Phoebe, Ross, Chandler e Joey, sei ragazzi legati tra loro da una fortissima amicizia e delle loro avventure quotidiane tra amori, lavoro, e… il “Central Perk”.


Commento:
Scoppiettante seconda serie in cui succedono un sacco di cose: Rachel e Ross finalmente si mettono insieme, Monica si fidanza con Richard, un amico dei suoi genitori molto più vecchio di lei, Joey lascia la casa che condivideva con Chandler e il ragazzo si trova a convivere con un pazzo psicopatico finché non riesce a liberarsene e Phoebe cerca senza successo di conoscere il proprio padre. La coppia Ross/Rachel è sempre stata quella che più ho amato all’interno della serie, anche se in generale Ross è tra tutti il fidanzato migliore: dolce, romantico, un po’ imbranato ma così tenero! Mi piaceva moltissimo anche con Carol, ma per ovvi motivi tra loro le cose non potevano funzionare; con Julie, invece, non ce lo vedevo proprio perché lei è un po’ insignificante, ma immagino che fosse nell’intento degli ideatori non far affezionare il pubblico a lei per permettere poi di godersi la storia tra lui e Rachel. Parlando di personaggi preferiti ce n’è uno tra i secondari che mi fa morire: Janice!!! E’ fantastica, mi fa impazzire con quella voce a citofono, la risata fastidiosa e il suo OH-MY-GOD! che purtroppo in italiano viene tradotto in tanti modi diversi e perde la sua caratteristica ricorrente che lo rende il segno distintivo di Janice.

1 commento

  1. Caspita, non ricordavo che tutte queste cose succedessero già nella seconda stagione! E tutte quelle guest star, pure (fantastico l'episodio con Julia Roberts!)

    P.S.
    Anch'io adoro Janice!!

Rispondi